Disegnare per svuotare la mente

 

 


Rilasciare le tensioni muscolari

Il disegno può aiutarti  a svuotare la mente. La concentrazione e la creatività, sono ingredienti fondamentali del disegno e della pittura. Senza di queste non c'è un buona arte. Concentrazione e  creatività sono regolate da funzioni mentali  diverse, che , specialmente se  attivate assieme l'una all'altra, possono produrre immediati benefici sul tuo stato d'animo.

 

 

Tensioni mentali ed anche muscolari possono sciogliersi durante il disegno. La pittura può a  aiutarti a  ritrovare quella particolare connessione con te stesso che hai perso durante la giornata, con le tue emozioni e con il tuo cuore.

 

 

 


Migliora il respiro

Utilizzando i colori, anche dopo solo qualche minuto, la mente  inizia a rilasciare  automaticamente endorfine regalandoti momenti di gioia, serenità  e piacere.

 

Si tratta non solo di un piacere mentale o visivo, ma fisico, a livello muscolare e che può raggiungere il centro del tuo cuore.

 

Se vi presti attenzione puoi accorgerti  che stai respirando meglio, e con il tempo il tuo portamento ed anche  il tuo “equilibrio psichico” faranno  dei passi in avanti. Riuscirai a concentrarti meglio e con migliori risultati.

 


Imparare a disegnare è utile

Bastano solo  venti minuti al giorno per accorgersi, anche dopo una settimana, dei primi cambiamenti, non solo nel disegno, ma su tutta la tua persona.

 

Percorrendo questa strada con continuità il sentiero piano piano diventerà sempre più visibile e ti sarà più facile capire la meta che vuoi raggiungere.

 

Se vivi con la tua famiglia dopo qualche tempo, se lo vorrai,  riuscirai a convolgere tutta la tua famiglia in sessioni di disegno collettivo.

 

 


Disegnare è semplice

 

Disegnare è una attività istintiva e semplice.

 

Un' attività con la  quale l’uomo ha un rapporto particolarmente intimo e profondo.

 

Perché  l’uomo ha prima disegnato e poi ha iniziato a scrivere.

 

 

 

 

 

Iniziare a disegnare o riprendere a disegnare

anche dopo un lungo periodo di inattività,

significa riprendere un legame con noi stessi

e con la nostra natura.

 

 

 

 

 

E ricorda: un antico detto popolare recita

 

Coloro che dipingono  vivranno più a lungo

perché la vita creata per mezzo del tocco del pennello

rafforza la vita stessa